Gazenergie

Il Consiglio federale approva la revisione dell'ordinanza sul Fondo di disattivazione e sul Fondo di smaltimento

Zürich, 06.11.2019 - Nella sua seduta del 6 novembre 2019, il Consiglio federale ha approvato la revisione dell'ordinanza sul Fondo di disattivazione e sul Fondo di smaltimento (OFDS). Essa comprende adeguamenti del reddito del capitale e del tasso di rincaro utilizzati per il calcolo dei contributi annui. Inoltre, prevede lo stralcio del supplemento di sicurezza forfettario del 30 per cento sui costi totali, introdotto nel 2015, poiché la nuova metodologia per calcolare i prevedibili costi di disattivazione e di smaltimento, applicata per la prima volta nello studio sui costi 2016, contempla già supplementi per incertezze nelle previsioni e rischi. La modifica dell’ordinanza comporta un aumento dei contributi annuali dei proprietari tenuti a versare contributi dagli attuali 96 milioni di franchi circa a 183,7 milioni di franchi. La revisione dell'OFDS entra in vigore il 1° gennaio 2020.

Links