Gazenergie

Fondo di disattivazione e Fondo di smaltimento: rapporti annuali 2017

Zürich, 14.09.2018 - Alla fine del 2017 il Fondo di disattivazione e il Fondo di smaltimento per gli impianti nucleari, alimentati dagli esercenti delle centrali nucleari, avevano accumulato complessivamente 7,732 miliardi di franchi (2016: 7 miliardi). I due Fondi coprono sia i costi per la disattivazione delle centrali nucleari che quelli per lo smaltimento delle scorie radioattive e degli elementi di combustibile esausti dopo la messa fuori servizio delle centrali nucleari. In virtù dell'ordinanza sul Fondo di disattivazione e sul Fondo di smaltimento (OFDS), i due Fondi sono posti sotto la vigilanza del Consiglio federale che, il 6 settembre 2018, ha approvato i rapporti e i rendiconti annuali relativi al 2017, dando sgravio alla competente Commissione.