Gazenergie

Approvvigionamento di energia elettrica garantito nonostante la difficile situazione del mercato

Zürich, 27.10.2017 - Fino al 2035 la Svizzera disporrà di energia elettrica a sufficienza: le condizioni sono la sua integrazione nel mercato europeo dell'energia elettrica nonché l'aumento dell'efficienza energetica e della quota di energie rinnovabili. È quanto evidenziato da uno studio presentato dalla Presidente della Confederazione Doris Leuthard e dal Direttore dell'Ufficio federale dell'energia (UFE) Benoît Revaz alla Giornata delle infrastrutture annuale del Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).