Gazenergie

20 000 km di condotte del gas conducono dritto al futuro energetico

Giorno e notte, con qualsiasi condizione meteo e in qualsiasi stagione, la rete sotterranea del gas garantisce alla Svizzera un approvvigionamento affidabile di energia. Ma la nostra rete del gas può fare molto di più. Grazie a nuove tecnologie come il Power to gas, l’elettricità inutilizzata ottenuta da impianti solari ed eolici come pure da centrali idroelettriche può essere convertita in gas rinnovabile che viene in seguito immesso nella rete del gas e immagazzinato in magazzini di stoccaggio. L’elettricità rinnovabile è quindi una componente affidabile del futuro energetico.

La rete del gas riveste un ruolo fondamentale nella svolta energetica

Il gas è un elemento fondamentale per la trasformazione dei nostri sistemi energetici e contribuisce in modo determinante all’approvvigionamento energetico rinnovabile e sicuro in Svizzera. La rete elettrica e quella del gas crescono unendosi sempre più e si completano a vicenda, il che è denominato convergenza delle reti.

La produzione di energia negli impianti solari ed eolici è soggetta a fluttuazioni: a volte producono troppa elettricità, altre volte troppo poca. Power to gas è una tecnologia innovativa che consente di immagazzinare stagionalmente elettricità ottenuta da energie rinnovabili. In futuro l’idrogeno svolgerà un ruolo sempre più importante come vettore energetico. La rete del gas può assorbire notevoli quantità e distribuirle ai clienti.

Senza la rete del gas, la trasformazione dell’approvvigionamento energetico sarebbe impossibile

Il gas e la sua infrastruttura di rete sono di rilevanza sistemica per il futuro energetico sostenibile della Svizzera. Occorre una rete del gas affidabile affinché la trasformazione del nostro approvvigionamento energetico riesca. L’infrastruttura necessaria è già presente. La rete del gas, lunga 20 000 chilometri, è pronta per le numerose nuove sfide di un futuro energetico rispettoso del clima e dell’ambiente. 

Il gas non rispetta solo l’ambiente, ma anche il paesaggio

Poiché la rete del gas si trova nel sottosuolo, non la si vede. Si integra in modo ottimale nel paesaggio e preserva le preziose risorse del suolo. 

Per un approvvigionamento energetico sicuro, rispettoso dell’ambiente e competitivo

Il gas consente una riduzione dei gas serra a lungo termine nel più breve tempo possibile, già solo con il semplice passaggio da olio combustibile, benzina e gasolio a gas naturale e a biogas. Grazie all’aumento della percentuale di gas rinnovabili, il gas come vettore energetico diventa sempre più rispettoso dell’ambiente. Entro il 2050, nella rete svizzera del gas circoleranno solo gas climaticamente neutri. Il gas garantisce così un approvvigionamento energetico sicuro, climaticamente neutro e competitivo.

Giorno e notte la rete del gas fornisce energia alla Svizzera. Come ad esempio anche la strada energetica raffigurata, di cui è visibile solo la segnaletica, poiché la rete del gas si snoda sotto terra. Il gas non rispetta solo l’ambiente, ma anche il paesaggio.

Come si ottiene gas rinnovabile dall’elettricità inutilizzata

Power to gas è una tecnologia innovativa che permette di immagazzinare energia.

Per saperne di più